Archivio

Volley Femminile. In serie D girone B il Planet & Lavina vince ancora e conquista il primato. Il San Giuseppe resta al secondo posto nonostante il turno di riposo

Con la vittoria in casa per 3/0 contro l’Alus Mascalucia e la concomitante sconfitta del Ribera in casa del Millitello, la Polisportiva Lavina balza al comando nel girone B di Serie D . Grande gara delle ragazze che concedono il secondo set alla squadra avversaria soffrendo oltremisura in ricezione. Ma nei tre set vinti la supremazia delle ragazze di Mister De Pasquale non è stata discussione. Attente e precise in tutti i fondamentali e con le centrali Federica (13 punti) ed Eleonora (23 punti) attente a muro e devastanti in attacco, con la nostra Grande Piccola Sonia che mette a segno 12 punti, ma soprattutto fa gli straordinari in difesa e ricezione, con Adriana che dopo un primo set senza punti ne mette a segno 15 e con Irene che riesce a distribuire il gioco in modo magistrale riuscendo a volte a smarcare le attaccanti con il muro a 1 o addirittura senza e che riesce a mettere a segno 2 punti, con Roberta, Rita ed Anna che si sono alternate nel ruolo di S2, non hanno fatto tanti punti, ma si sono sobbarcate il lavoro oscuro in difesa e ricezione. Che dire del nostro libero, Picci grande in difesa, soffre particolarmente in ricezione nel secondo set, ma si riprende alla grande nei set successivi. Brave ragazze, brave tutte comprese Alessia ed Agata anche se non hanno giocato, sono state sempre pronte ad incitare le proprie compagne.

FONTE: Polisportiva Lavina

Turno di riposo favorevole al S.Giuseppe, che rimane al secondo posto con 13 punti. Nell’ottava giornata del Girone il Ribera volley, primo in classifica a 15 punti, perde in casa del Militello per 3-1 e viene raggiunto in vetta dal Planet & Lavina, vittorioso con il Mascalucia. A 13 punti in seconda posizione troviamo ora tre squadre, il S. Giuseppe, l’Open Club e il Militello, con la squadra adranita avvantaggiata in quanto l’Open Club ha una partita in più e il Militello ha lo scontro diretto sfavorevole. A 3 partite dal giro di boa, il S . Giuseppe si ritrova con 5 vittorie, 2 sconfitte e l’imbattibilità casalinga. Il bilancio è sicuramente positivo con buoni margini di crescita, l’importante è non perdere la concentrazione per condurre il campionato nel migliore dei modi, coltivando anche la speranza, visto i buoni risultati, di una possibile promozione. Un aiuto importante verso questa direzione potrebbe provenire anche dal settore giovanile del S. Giuseppe, attivo da alcuni anni che ha già fornito elementi alla prima squadra, come Mirella Pappalardo classe ’99 inserita quest’anno a pieno titolo nella rosa con esordio in serie D scorsa domenica assieme a Lucia Micali classe 2000. Altre risorse importanti del settore giovanile sono la schiacciatrice opposto Alessia Di Fazio (classe ’99) e la schiacciatrice di mano Giorgia Petralia (classe 2000), entrambe dotate di ampi spazi di crescita e ancora non utilizzate quest’anno, il loro esordio in Serie D risale allo scorso anno contro l’accademia olimpica.

FONTE: Stefano C. Neri su http://www.sangiuseppeadrano.weebly.com/

In alto