News

Weekend stabile e molto mite, poi brusco ritorno dell’autunno

meteo-gazzetta-catanese

Italia divisa in due dalle condizioni atmosferiche. Nel corso del weekend una perturbazione dal nord Europa, infatti, si estenderà in direzione del Mediterraneo occidentale, innescando una fase di spiccato maltempo al Centro-Nord, con il ritorno della neve sulle Alpi e sulle vette appenniniche, mentre le estreme regioni meridionali italiane beneficeranno ancora per 36-48 ore di una temporanea rimonta del promontorio subtropicale.

Nel fine settimana la Sicilia verrà raggiunta da un breve richiamo d’aria calda dal nord Africa: in un contesto termico particolarmente mite e fuori stagione, tra sabato e domenica il soleggiamento sarà intervallato dal transito di nuvolosità medio-alta (altostrati, cirri, cirrostrati) in grado di velare il cielo (specie domenica) ma non di apportare precipitazioni, salvo eventi isolati. Le temperature massime saliranno di diversi gradi, con apice nella giornata di domenica, e si attesteranno su valori decisamente superiori alle medie di novembre. Massime quasi ovunque comprese tra 21 e 25°C, con possibili punte fino ai 28/29°C sulla Piana di Catania.

All’aumento termico si assocerà un graduale rinforzo dei venti di Libeccio a partire dalla Sicilia occidentale. Nel pomeriggio di domani la ventilazione tenderà a farsi sostenuta su trapanese, palermitano e ovest messinese, con raffiche fino ai 40-50 km/h. I picchi più importanti, talvolta anche superiori alla soglia dei 60 km/h,  dovrebbero registrarsi nella giornata di domenica tra le province di Palermo e Messina, in particolare sulle località tirreniche alle spalle delle Madonie e dei Nebrodi occidentali. Con l’intensificazione dei venti tenderà ad aumentare anche il moto ondoso: mari da poco mossi a mossi, con rinforzi sul Canale di Sicilia e sul Tirreno occidentale.

AD INIZIO SETTIMANA SI TORNERA’ BRUSCAMENTE IN AUTUNNO

La fase calda e nel complesso stabile del prossimo weekend avrà vita breve. La prima consistente saccatura nord-atlantica della stagione, infatti, guadagnerà gradualmente terreno verso il Sud Italia, con il probabile ritorno delle piogge a partire da lunedì 7, più consistenti sulle province occidentali della regione. Tra martedì 8 e giovedì 10 novembre, l’afflusso di correnti fredde dal nord Europa sotto i venti di Maestrale potrebbe addirittura favorire qualche ora dai connotati quasi invernali, con nevicate sull’Etna e, forse, persino sulla cime più elevate dei Nebrodi e delle Madonie.

Andrea Bonina

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto