Archivio

XIV Kermesse di moda teatrale: premio al coro lirico siciliano

Coro Lirico Siciliano per curriculum

Il 18 giugno alle ore 21,00 presso la suggestiva cornice di Villa Pantò a Catania, il Coro Lirico Siciliano diretto da Francesco Costa riceverà un prestigioso riconoscimento nell’ambito della XIV Kermesse di Moda Teatrale organizzata dall’Accademia di Belle Arti di Catania nella persona di Liliana Nigro, docente di Storia del Costume dell’ateneo catanese.

Un ambito apprezzamento quello che viene consegnato al Coro Lirico Siciliano, consacratosi ormai come una delle migliori realtà liriche non solo della Sicilia ma dell’intero panorama nazionale, che conferma la qualità e la valenza della compagine corale che viene regolarmente scritturata non solo su territorio nazionale ma anche internazionale per rappresentare nel mondo l’eccellenza artistica dei grandi compositori operistici e in modo particolare le eteree pagine del “Cigno etneo” Vincenzo Bellini. Recente è infatti la tournée del Coro Lirico Siciliano in Cina presso il blasonato Festival Internazionale della Musica di Macao dove la realtà siciliana è stata chiamata a rappresentare il capolavoro belliniano “Norma” e a Malta, dove sotto la bacchetta del direttore stabile Francesco Costa, il Coro Lirico Siciliano ha realizzato un concerto di musica sacra belliniana.

La compagine corale, che costantemente miete unanimi consensi dalla critica più autorevole e qualificata, è divenuta un simbolo di rappresentanza dell’arte del bel canto belliniano, anche per le grandi doti vocali, artistiche e sceniche. Dopo i successi ottenuti con le esaltanti stagioni liriche di Taormina, Siracusa, Catania dirette Enrico Castiglione, il Coro Lirico Siciliano si è affermato quale compagnia specialista nel repertorio operistico e sinfonico e in modo particolare delle opere belliniane, dando ulteriore conferma della qualità delle eccellenze che esprime la nostra terra e divenendo uno dei motivi di vanto della Sicilia nel mondo.

Durante la serata di premiazione vi sarà anche una sfilata degli splendidi abiti creati dalla stilista Liliana Nigro e dal suo entourage accademico.

L’evento di gala sarà impreziosito dagli interventi e dalla consegna del premio al giudice Santino Mirabella, a Elena Fava presidente dell’Associazione “Giuseppe Fava”Chiara Barone di “Addiopizzo Catania”Nellina Laganà attrice e Elisa Guccione giornalista.

L’evento di quest’anno è incentrato alla lotta alle mafie e certamente una compagine che raggruppa oltre 100 artisti siciliani, la maggior parte tutti giovani, validi e talentuosi professionisti della musica, rappresenta un segno di speranza per il fermento che l’arte può portare, per la forza che deriva da essa, dall’inseguimento dei propri sogni e delle aspettative di ciascuno, per la capacità di impegnare nuove e vecchie generazioni, insieme, in un momento positivo per chi promuove l’arte e per il numerosissimo pubblico che affolla le rappresentazioni e, perché no, un’occasione in cui potersi abbandonare alle straordinarie pagine che il talento dei nostri padri ha partorito per vivere dentro un sogno che è il teatro e lasciare fuori quanto di negativo il mondo ci propone quotidianamente.

Norma Macao (CINA) 1

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto