Eventi

Zampognarea 2015, Natale al centro storico di Catania con concerti, mostre e novene – di Ornella Fichera

zampognarea, testa emailCatania. È stata inaugurata sabato 12 dicembre, alle 17:00, “Zampognarea 2015”, un progetto dell’Associazione Culturale Darshan.

La mostra multimediale di strumenti musicali e fotografie, curata da Maurizio Cuzzocrea, musicista e studioso di strumenti tradizionali, prevede anche concerti, proiezioni video e visite guidate.

La dodicesima edizione si svolgerà al Teatro Machiavelli (Piazza Università, 16) dal 12 al 30 dicembre.

Ad “aprire le danze” lo spettacolo inusuale di una “Novena Animata”, sulla traccia delle tradizionali nenie che gli zampognari eseguivano prima di Natale per strada. La Novena Animata coinvolge i manianti di Cartura, con pupi e burattini di carta, e un gruppo di musicisti che ne curerà la colonna sonora.

L’edizione 2015 propone un’inedita sinergia fra imprenditori culturali, videomaker, artisti della cartapesta e del teatro delle marionette, zampognari provenienti da Maletto, dai comuni messinesi dei Nebrodi e da Acireale, studiosi di strumenti antichi e band impegnate nella ricerca di frammenti e brani della tradizione musicale orale.

Diversi gli appuntamenti in programma:
Da lunedì 14 a venerdì 18 spazio alle visite guidate delle scuole.

Mercoledì 16, ore 18, focus con Pino Biondo, studioso di tradizioni popolari sul tema “La zampogna in Sicilia: musica e danza”, mentre martedì 22 dicembre, ore 18, sarà proiettato il documentario “Suoni d’Oc”, per la regia di Mauro Maugeri e Daniele Greco. Si tratta di un’indagine sui suoni popolari del sud Europa e interverranno gli autori e il liutaio di Randazzo, Giuseppe Severini, artigiano che realizza a mano gli strumenti a fiato che fanno parte del mondo delle zampogne.

Tre i concerti in programma dopo il Natale e organizzati da Zampognarea nella Pinacoteca Ex Chiesa San Michele (Piazza Manganelli): lunedì 18 di scena gli “Oi Dipnoi”, con Valerio Cairone (organetto), Marco Carnemolla (basso), Mario Gulisano (voce e percussioni).

Martedì 29 tocca ai “Cordasicula”, con Marilena Fede (voce e tamburo), Saro Tribastone (tzouras, chitarra).

Conclude il ciclo di eventi di Zampognarea il 30 dicembre il concerto del trio diretto composto da Cuzzocrea, Barbanera ed Grassi Bertazzi che ospita il musicista iraniano Karìm Alishahi, alla setar e al daff, strumenti della tradizione orientale.

La mostra è visitabile tutti i giorni: dalle 11 alle 14 e dalle 17 alle 21.

Ornella Fichera

 

 

Il primo Network in franchising di quotidiani online

Testata giornalistica ai sensi della Legge 103/2012. Direttore Responsabile Dario Lazzaro. Tutti i contenuti de lagazzettacatanese.it sono di proprietà di Associazione Il Cirneco, C.F.: 93197970879
Per i comunicati stampa, testi e immagini dovranno essere inviati alla email [email protected]
Per la tua pubblicità su questa testata: Responsabile commerciale Simone Cirami – [email protected] – Mob: +39 327 77 03 240.

Scarica l'App de LaGazzettaCatanese.it

Copyright © 2015 Associazione Il Cirneco

In alto